lunedì 16 settembre 2013

Dolci | Crostata con crema di nocciola e ricotta


Ciao a tutti e, finalmente, bentrovati.
Mi siete mancati davvero tanto!!!
E' da tantissimo che non pubblico più e ogni sera mi ripromettevo di farlo; ma la stanchezza o il lavoro mi "impedivano" di farlo.
Questa sera però ho deciso di prendere in mano la situazione e di ricominciare, spero vivamente con più frequenza, a riprendere possesso di questo mio piccolo spazio.
Tempo per cucinare ne ho avuto davvero poco e quindi, in tutta sincerità, non ho una gran riserva di ricette :-C.



Oggi vi presento questa crostata che ho preparato per la festa di inizio anno con i compagni della pulce, festa nella quale, mi sono fratturata un dito della mano (giusto per aggiungere impedimenti). E' venuta davvero buona e vi assicuro che, non appena mi toglieranno la stecca dal dito e quindi la mia mano non sembrerà più la chela di un granchio ;-D... la rifarò!!!!!!



CROSTATA DI CREMA DI NOCCIOLE E RICOTTA




Ingredienti:


Per la frolla:
500 gr di farina 00
250 gr di zucchero Eridania
250 gr di burro
2 uova
i semi di un baccello di vaniglia

Per la crema:
250 gr. di crema di Nocciole Rigoni di Asiago
250 gr di ricotta

Per guarnire:
granella di nocciole a piacere





Procedimento:

Sbattete leggermente le uova con lo zucchero, dopodiché aggiungete il burro, a temperatura ambiente e tagliato a dadini, e cominciate ad impastare con le mani per far amalgamare gli ingredienti.
Unite la farina, i semi di vaniglia ed impastate velocemente fino ad ottenere un impasto sodo.
Rivestitelo con la pellicola trasparente e ponetelo a riposare in frigo per circa un'ora.
Preriscaldate il forno a 180°.
Per il ripieno, mescolate vigorosamente la crema di nocciole e la ricotta fino ad ottenere un composto omogeneo.
Riprendete la frolla, stendetela con il mattarello su una superficie infarinata fino ad uno spessore di circa 5 mm.
Stendetela sopra della carta da forno che rovescerete sopra ad una tortiera per crostata imburrata ed infarinata.
Adagiatela per bene con le mani ai bordi della teglia e praticate dei forellini sul fondo con i rebbi della forchetta.
Versate la crema e, con l'impasto rimasto (ve ne avanzerà anche per dei bscotti :-D)create le strisce per decorare la superficie. Spolverate con la granella di nocciole.
Infornate per circa 40 minuti.





e... buon appetito!!!





Nessun commento:

Posta un commento

Se questo post ha stuzzicato il tuo palato, scrivimi due righe... e magari lascia anche un clik a google+ :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...