venerdì 23 novembre 2012

Lievitati | Bagel... di farro... nudi!!!!

Ciao a tutti e buon venerdì.
Com'è il tempo dalle vostre parti? Qui stamattina abbiamo trovato tutto bagnato, ma adesso c'è un pò di sole ad allietarci :-D

Certe giornate invernali di sole sono così limpide, "trasparenti"... peccato che alle 4 del pomeriggio la trasparenza lasci spazio al buio...

Oggi vi propongo una golosità che ho preparato domenica scorsa, i bagel, naturalmente con il mio solito mix di farine, infatti... ho messo per metà farina di farro. 
Era da tanto che non la usavo e... mi mancava!!!!





Sono dei panini, a forma di grosso anello, che si mangiano in molti paesi (sono molto diffusi negli Stati Uniti), specialmente dove sono presenti comunità ebraiche.
Possono essere cosparsi di semini vari... ma a casa mia, se si vedono semini sono dolori, quindi ve li presento in questa versione "sexy", nudi e deliziosi nella loro semplicità.
Come vedete, però, a casa mia ci abito anch'io e, in quanto panificatrice, oltre che mangiatrice, su alcuni ho messo del rosmarino e del timo.

Per darvi un'idea del gradimento ricevuto, vi racconto che ne ho preparati dieci. Due li ho mangiati io, immolandomi come cavia (uno sforzo...). Gli altri, li avevo riposti in un sacchetto trasparente.
Sono andata 10 minuti dai miei nonni ed al mio ritorno ho trovato guance piene con denti in movimento e solo 4 bagel o_O

Una volta tanto ha gradito anche il marito, oltre alla pulce ovviamente!!!




Ingredienti:

Per 10 bagel:

170 gr di farina 00
175 gr di farina di farro
2 cucchiaini di sale fino Gemma di Mare
15 gr di lievito di birra fresco (ricetta originale: 6 gr di lievito in polvere)
1 cucchiaino di miele di montagna (ricetta originale: di malto)
210 ml di acqua tiepida

Per la bollitura:

2 litri e mezzo di acqua
1 cucchiaino di miele di montagna (ricetta originale di: di malto)

Per la guarnizione:

2 cucchiaini di acqua fredda
1 albume
semini a piacere






Procedimento:

Mescolate il miele con il lievito ed un pò d'acqua (se usate il lievito in polvere aggiungetelo alle farine).
Setacciate in una ciotola capiente, il sale con le farine e praticate, con le dita un foro al centro. Versate l'acqua, il il lievito sciolto e lavorate fino ad ottenere un impasto elastico.
Riponetelo in una ciotola oliata e lasciate lievitare, per circa un'ora (o fino al raddoppio del suo volume), coperto, in un luogo caldo.
Rovesciate l'impasto su una superficie infarinata e lavoratelo nuovamente per circa un minuto, dopodiché, dividetelo in 10 parti uguali.
Date ad ogni pezzo una forma sferica, schiacciatelo e, con l'aiuto del pollice, praticate un foro nel mezzo, facendo ruotare l'impasto per allargarlo.
Posizionate gli anelli ottenuti su una superficie infarinata, copriteli e fate riposare per circa 15/20 minuti.




Nel frattempo preriscaldate il forno a 220° e mettete l'acqua a bollire con il miele in una grossa pentola.
Quando bolle, abbassate la fiamma ed immergete, due/tre alla volta, i bagel. Cuocete per un minuto, poi girateli e proseguite la cottura per altri 30 secondi circa.
Con una schiumarola, estraeteli dalla pentola e poneteli ad asciugare su un panno.
Ripete l'operazione con tutti i bagel.




Rivestite due teglie di carta da forno e posizionate 5 bagel su ognuna, tenendoli ben distanziati.
Sbattete l'albume con l'acqua e spennellate la superficie di ogni bagel. In seguito, se lo volete, ma vi ripeto sono buoni anche "nudi", cospargeteli con semini, odori o quello che preferite.
Cuocete per circa 20/215 minuti e fate raffreddare su una gratella.

Non vi resta che affondarci i denti!!!




e... buon appetito!!!


Un ultimo momento... voglio mostrarvi cosa ho inserito nella mia letterina di Babbo Natale, un oggetto semplice, ma che sa di casa e di biscotti della nonna... non ho saputo resistere!!!




Lo trovate, per pochi giorni,  su www.dalani.it, sito di shopping on line e preziosa guida di lifestyle.
Andate a farvi un giretto... vi assicuro... perderete le bave!!!
(che non è molto bella come immagine, ma rende l'idea!)
Vado a vedere qualche altra cosa da aggiungere nella letterina... Babbo Nataleeeeee... sono stata buonaaaaaaa!!!!

;-D

  















27 commenti:

  1. Sono buonissimi anche se qui non li mangio mai, hai fatto bene a farli da te, dovrei seguirti a ruota!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provali, ma attenta... sono una tentazione!!! hahaah

      Elimina
  2. Non li ho mai mangiati , mi hai molto incuriosito!!
    Mi segno la ricetta e proverò a farli!!!
    Brava!!
    A presto:)

    RispondiElimina
  3. sabato ho una cena e quasi quasi provo a fare questa delizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova prova e sappimi dire se ti sono piaciuti!!!!

      Elimina
  4. buoniiiiiiiii mi manca la versione al farro! segno tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come i manca?? Proprio tu che sei il mio guru della panificazione??? ;-D

      Elimina
  5. hanno un aspetto davvero ottimo, che voglia!!!

    RispondiElimina
  6. mamma mia io adoro i bagel, nudi, vestiti, in tutti i modi :D!!! buon weekend!!

    RispondiElimina
  7. qui il tempo "regge" ma intravedo nuvole! che belli paola questi bagel! sai che nn li ho mai fatti? mi piace la tua rivisitazione con la farina di farro.. sicuramente buonissimi!:* un abbraccio e buon fine settimana:**

    RispondiElimina
  8. Milano con il cielo limpido d'autunno è bellissima. Furbetti loro che aspettano che tu esca!!!hahahahah!!! bellissimi e golosissimi!!gnammy!buon week end cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Furboni, altro che furbetti ;-d
      buon fine settimana anche a te!

      Elimina
  9. Anche io volevo farli e mi piace il mix che fai con le farine:)
    Finalmente il marito ha gradito !!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente, mi dispiace ma credo che domenica nevicherà hahahahahah
      un bacione

      Elimina
  10. Li adoro, sono felicissima che abbia postato la ricetta, di solito li compro...;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma daiiii... non ci credo!!!! Comunque provali sono una delizia!!!

      Elimina
  11. buoni questi, con il rosmarino meglio ancora,e poi anch'io vorrei i semini, di papavero, di finocchio....ma non converti nemmeno a pulce?????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la pulce se vede pezzetti mi va fuori di testa hahahahaha

      Elimina
  12. Davvero golosi questi bagel
    ma sai che non li conoscevo proprio e sono davvero felice di fare la loro conoscenza ahahahah e tesoro anch'io voglio quello per Natale...sono stata (credo) buonissima!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaooooo renata... io.... un vero angioletto,,,,, hahahahah

      Elimina
  13. TROPPO BUONI E CI CREDO CHE NON NE SONO RIMASTI ^.^ IO LI HO FATTI E RIFATTI PROPRIO PERCHE' SI FANNO MANGIARE E DEVO PROVARE CON FARINE MISTE .
    TI RINGRAZIO DI ESSERE PASSATA DA ME ,DA QUANDO SONO PASSATA A DOMINIO CREDO DI AVER FATTO QUASI UNA CAXXATA ANCORA SONO IN ALTO MARE :(

    RispondiElimina
  14. Anche "nudi" senza semini sono ugualmente buonissimi. Adoro la farina di farro e alla prova assaggio si vede che sono soffici soffici :) Un abcio, buon we

    RispondiElimina
  15. Buoni questi bagel.
    Non li conoscevo!
    Ora che li conosco grazie al tuo post, potrò provarli :)
    Grazie per la ricetta!
    A presto.
    Incoronata.

    RispondiElimina

Se questo post ha stuzzicato il tuo palato, scrivimi due righe... e magari lascia anche un clik a google+ :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...