mercoledì 27 giugno 2012

Dolci | La mia fresca colazione: "tiramisù" all'albicocca e mandorle

Ciao a tutti!!! Che bel caldo oggi!!!!

Beh... oggi sono salita per la prima volta nel tram. Mi considero una persona intelligente, sveglia (modesta..... insomma.... hahahaha)e che capisce al volo le cose.... ma oggi mi sono fatta ridere da sola... Fantozzi al confronto era una scheggia hahahahahaha

Per carità... non che mi sia persa, o che non abbia saputo arrangiarmi, ma ho fatto qualche domandina di conferma... hahahahaha, alle vecchiette espertissime che mi stavano attorno!!! E poi... diciamocelo... le vecchiette sono anche gentili ed un sorriso reciproco non fa mai male :-D

Dicevamo... è arrivato il caldo.... ed io ho voglia di colazioni ricche ma fresche, così ieri sera mi sono preparata questo bel dolcetto... vogliamo definirlo tiramisù? Accetto pareri :-D





E' un dolce velocissimo, ma davvero gustoso e poi ha lo yogurt, la frutta, i biscotti secchi... e niente burro, panna o derivati ciciottosi!!! Insomma non eccessivamente peccaminoso ;-D
E avete visto che carina la pirofila??? Io me ne sono innamorata (l'ho presa al supermercato con un contributo sulla spesa.... ormai quando vedo queste cose mi fiondo hahahahahaha)




Ingredienti (per 1 porzione... abbondante :-D)

10 biscotti secchi
100 gr di ricotta
200 gr di yogurt magro
2 albicocche
un goccio di latte
1 foglio di colla di pesce
1 cucchiaio raso di zucchero
mandorle a lamelle qb




Procedimento:

Bagnate i biscotti nel latte e fate un primo strato nella pirofila.
Frullate le albicocche con la ricotta, lo yogurt e lo zucchero. Fate sciogliere in un pò di latte la colla di pesce e unitela al composto, mescolando per bene.
Versate uno strato di crema sopra i biscotti.
Coprite con un altra serie di biscotti inzuppati ed un ultimo strato di crema. "Spolverate" con le mandorle a lamelle.
Ponete in frigo per alcune ore (io tutta la notte.




E' un dolcetto cremoso e delicato, che ho apprezzato molto e che ripeterò con qualche variante (ad esempio nella frutta), perfetto anche come dessert. Lo consiglio :-D

Io l'ho amato fin dal primo assaggio.




e... buon appetito!!!

Con questa ricetta partecipo al contest de Le ricette di Tina e Arte in cucina
in collaborazione con Casa Bianca Piacenza



24 commenti:

  1. interessante, un dolcetto leggero per colazione! brava, mi piace!!!

    RispondiElimina
  2. dì la verità che l'hai fatto solo per usare la pirofila!!!! bella scelta però, sono i dessert più adatti in queste calde serate, bell'abbinamento albicocche e mandorle!! :-))

    RispondiElimina
  3. oH CAVOLIIIIIII, MI SEMBRA IRRESISTIBILEEEE, alla facciaccia Paoletta questo lo devo fare assolutamenteeee!!!!Un bacioneee

    RispondiElimina
  4. le vecchiette sanno sempre tutto! sono super informate! che clazione super golosa...mi piace moltissimissimo!! gnammy! buona giornata

    RispondiElimina
  5. Una splendida e golosa preparazione!!!!Complimenti, un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Tesoro non parliamo del mio rapporto con i mezzi pubblici...completamente imbranata!!!!!!!!!!!!
    Ma tesoro vedo che con le golosità vai sempre forte!!!!!!
    Ottimo questo tiramisù (ma si chiamiamolo così che rende bene l'idea)
    Un bacione Paola!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. ciao cara mi sei troppo simpatica, sapessi quante volte mi sono persa io con l'autobus.
    Fantastico il tuo tiramisù, primo perchè ho comperato proprio ieri una cassa di albicocche e secondo perchè è senza burro e panna e quindi giova anche alla linea (che in questo periodo è andata per i fatti suoi).
    un bacione

    RispondiElimina
  8. questa è una super colazione, favoloso, tira sù di sicuro baci e buon caldo

    RispondiElimina
  9. Adoro le versioni meno peccaminose, soprattutto con la prova costume prossima ;) e poi amo da impazzire le albicocche, infatti in questi giorni sto cercando qualche idea fresca da provare che le contenga... questa è un'ottima idea a cui sicuramente mi ispirerò *____* (io solitamente vado sul più light e uso solo yogurt in queste ricette, sono da ricovero ahah).

    Un bacio

    RispondiElimina
  10. Che idea fresca e golosa hai avuto, io adoro le albicocche, quindi per me è il massimo!!!

    RispondiElimina
  11. ma è fantastico! non avevo mai visto questa versione, mi piace moltissimo! BRAVA!

    RispondiElimina
  12. Ma che bellissima idea! Super originale e di sicuro buonissima!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. ciao cara! simpaticissima :) il dolce mi piace e come! una bella idea fresca non solo a colazione! originale! ti ringrazio! ciaoo!

    RispondiElimina
  14. Mi piace questo dolce!! Mi sa che te lo copio!!
    Ciao!

    RispondiElimina
  15. Una cosa è certa,è un dolcetto leggero,non peccaminoso ma goloso!!Quindi bravissima per la scelta,ti sei regalata di sicuro un dolce momento!!

    RispondiElimina
  16. Ciaoo grazie mille!!bellissima!un bacione

    RispondiElimina
  17. Paola ma che hai fatto sul tram?! :-)
    Questo dolcetto mi piace ma moltooo moltooooo , era da un po' che cercavo un idea con yogurt e ricotta!! Baci

    RispondiElimina
  18. questa me la segno ... con le albicocche mi mancava

    RispondiElimina
  19. Ciao e piacere di conoscerti, il tuo blog mi piace tanto e questa ricettina è per i golosi che si sentono in colpa come me!!!!!! Mi pare leggera quindi mi tuffo. Se ti va passa anche dal nostro blog sarai la benvenuta

    RispondiElimina
  20. ehi, Paola.. questo tiramisù è fantastico!! dico sul serio.. te lo copio all'istante! leggerissimo.. fresco!! lo adoro!!

    RispondiElimina
  21. questo tiramisù...direi proprio che è l'ideale per iniziare bene la giornata :-)
    leggero, fresco e goloso!!!!
    con le albicocche poi!!!! fantastico!!!

    RispondiElimina
  22. Che supercolazione, dev'esser una delizia questa tiramisù!!

    RispondiElimina

Se questo post ha stuzzicato il tuo palato, scrivimi due righe... e magari lascia anche un clik a google+ :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...