domenica 13 maggio 2012

Dolci | Crostata di ricotta e cioccolato bianco

Ciao a tutti e buona domenica.

Qui il tempo è una schifezza... d'altronde l'avevano previsto... non ci possiamo fare niente. e avete sentito che temperature? sbalzi di dieci gradi al colpo o-O....

E allora ne approfitto per pubblicare, con un pò di calma (evento raro) questo post!

Ieri sera sono andata a casa di una zia di mio marito che da un pò realizza dolci con la pasta di zucchero e che voleva aprirsi un blog. Così dopo una bella cenetta, ci siamo messe al lavoro.
Ed ecco il link al suo blog:


Andate a dare un occhio :-D


E cosa ho preparato per la serata? Ma naturalmente un dolce!!! Come vi avevo anticipato nei giorni scorsi avevo un dolce in testa da un pò... era un dolce con il mascarpone, ma, quando ho aperto il frigo, mi sono accorta che quello che credevo essere mascarpone, era in realtà yogurt greco, così ho "ripiegato" su una golosa crostata di ricotta, che ho reso più "peccaminosa" con l'aggiunta del cioccolato bianco.





Ingredienti:


Per la frolla al cacao:

180 gr di farina 00 per dolci
20 gr di cacao amaro
120 gr di burro
80 gr di zucchero a velo
2 tuorli


Per il ripieno:

400 gr di ricotta
200 gr di zucchero
70 gr di gocce al cioccolato
1 uovo
1 tuorlo
150 gr di cioccolato bianco
1 goccio di latte

Zucchero a velo per spolverare la superficie




Procedimento:


Per la pasta frolla:

Mettete in una ciotola i tuorli e lo zucchero e mescolate leggermente con una forchetta. Aggiungete il burro a pezzetti e impastate con le mani: il vostro calore scioglierà il burro ed amalgamerà gli ingredienti.
Aggiungete la farina miscelata con il cacao ed impastate velocemente fino ad ottenere un panetto compatto ed omogeneo. Rivestitelo con la pellicola trasparente e ponete in frigo per almeno mezz'ora.
Nel frattempo preparate la crema.




Mescolate con le fruste la ricotta con lo zucchero, fino ad ottenere una crema soffice. Aggiungete le gocce di cioccolato, le uova ed il cioccolato bianco (sciolto a bagnomaria con il latte e lasciato raffreddare). Mescolate per bene fino ad amalgamare i vari ingredienti.

Riprendete la frolla, stendetela sopra della carta da forno con un mattarello e ponetela in una teglia da crostata precedentemente imburrata.
Livellate i bordi con un matterello e rimuovete la pasta in eccesso.
Praticate dei fori alla base con i rebbi della forchetta.
Versate il composto di ricotta e sbrisciolate sulla superficie la pasta frolla avanzata.
Infornate a 180° nel forno già caldo, per circa 50/55 minuti.
Una volta pronto, lasciate raffreddare il dolce nella pirofila. Spostatelo in un piatto di portata e spolverizzatelo con lo zucchero a velo.




E' un dolce delicato e cremoso, buono anche freddo, che ben si addice ad un dessert o anche ad accompagnare il thé per la merenda del pomeriggio.



e... buon appetito!!!!


Mi raccomando fate un salto nel blog di Ondina!!!

19 commenti:

  1. Buona Domenica cara Paola!!!!!
    Ma che donna pratica...hai ripiegato davvero bene con questa crostata davvero golosa!!!!!!
    Un BACIOOOOOOOOOOOO E BUONA FESTA DELLA MAMMA
    Andrò a dare subito un'occhiata al nuovo blog!!!!
    CIAO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda... dovevi vedere la mia faccia quando non ho trovato il mascarpone hahahahahahah
      Un bacione!!!

      Elimina
  2. buona domenica e complimenti per questa torta bellissima

    RispondiElimina
  3. bonaaaaaaaaa!!hai ripiegato alla grande!stupenda questa crostata!! auguri mamma!!

    RispondiElimina
  4. ciao Paola ma lo sai che non mi e' uscito il tuo stupendo riso venere nei blogroll?! perche'?! uff strepitoso!!!! e questa crostata da paura con la ricotta che mi piace:-) noi siamo sempre di corsa giovedi' eravamo in tribunale a Mestre ti volevo quasi chiamare :-) ma poi abbiamo fatto tardi! un bacione cara !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio non capisco perché non sia uscito... era una delizia!!!!
      Sono sempre di corsa anche io... ma magari ti dicevo di passare in negozio :-D

      Elimina
  5. Caspita che crostata golosa, anche bellissima da vedere, brava!!!

    RispondiElimina
  6. Golosissima....non so dove tu stai ma oggi qui a Trieste fa schifo quasi 20 gradi calati dai 30 di ieri bora e pioggia brrrrrrr
    ciaooo

    RispondiElimina
  7. ciao Paola volevo ringraziarti per l'aiuto di ieri sera ora diventerò blog-dipendente per riuscire a conoscere più blogger possibili, ogni ricetta merita un'occhiata le idee si moltiplicano e si imparano sempre cose nuove. ragazze vi consiglio di provare la crostata postata da Paola io ho avuto il piacere di assaggiarla ed era veramente ottima, morbida e delicata ma con lo sprint del cioccolato che la rende golosa senza essere troppo calorica. la cosa bella è che anch'io avevo preparato una torta alla ricotta e cioccolato!!!!!!! ma con un'esecuzione completamente diversa diversa che rendeva i due dolci differenti e quindi piacevole da mangiarli entrambi e capire come con gli stessi ingredienti si possano realizzare prodotti diversi. appena ho tempo posterò la ricetta nel mio blog se ne avete voglia passate a trovarmi nei prox giorni, intanto gustatevi la crostata della Paola!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. favolosa e scenografica la frolla al cacao!

    RispondiElimina
  9. Sembra una torta tedesca che ho sul mio libro (ma non chiedermi il nome!!)Il cioccolato bianco poi..ha dato un gran bel tocco!!Hai poi risolto con le formiche?spero di sì!!!!Un bacione cara!!!!

    RispondiElimina
  10. bellissima! la consiglio alla mia zia che cercava idee per riciclare il cioccolato :) bacio

    RispondiElimina
  11. Io una bella fettona me la papperei subito subito...alla faccia del tempaccio!!!

    RispondiElimina
  12. Buona... sono sicura che non ne sarà avanzata nemmeno una fetta!!!

    RispondiElimina
  13. Ora vado a dare un'occhiata al blog, prima però mi gusto con gli occhi, la tua meraviglia golosa!!!
    Un abbraccio!!!!!

    RispondiElimina
  14. favolosa e golosa questa crostata!
    baci
    Alice

    RispondiElimina

Se questo post ha stuzzicato il tuo palato, scrivimi due righe... e magari lascia anche un clik a google+ :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...