lunedì 2 aprile 2012

Dolci | E oggi si pecca: crostata integrale al cacao con crema di cioccolato aromatizzata all'arancia




Ciao a tutti e buona serata!!!!
Avete cominciato bene questa settimana? ...io ho qualche grattacapo da risolvere, ma ce la faremo!!!!

Però... devo dire freschetto oggi, meno aria rispetto a ieri, ma freschetto... ho ripreso il giubbetto da mezza stagione ;-D

Ieri pranzo dai suoceri, così ho preparato questi trancetti di crostata super peccaminosa!!!

Altro che biscotti con le zucchine, qui c'è un bel pò di burro (anche se ho alleggerito la frolla con un pò di ricotta),oltre   a una bella dose di cioccolato... ma che goduria cioccolatosa ;-D

L'idea mi è venuta sfogliando il libro "Regali golosi" di Sigrid Verbert.







Ingredienti:

Per la frolla:

220 gr di farina integrale
100 gr di semolino di riso Molino Rachello
50 gr di farina di mandorle
50 gr di cacao amaro
200 gr di burro
80 gr di ricotta
200 gr di zucchero
1 pizzico di sale Gemma di Mare
1 cucchiaino di lievito
1 cucchiaino di miele di bosco
2 tuorli
il succo di mezza arancia

Per la crema:

200 gr di cioccolato fondente 60&
succo di 1 arancia
50 gr di Philadelphia






Procedimento:

Setacciate insieme la farina, il cacao, il sale ed il lievito. In una ciotola, a parte, mescolate con una frusta il burro ammorbidito con il miele e lo zucchero, fino ad ottenere una crema. Aggiunte le uova e da ultime le farine. mescolate velocemente e formate una palla. dividitela in due parti e riponetele in frigo rivestite di pellicola trasparente. per circa mezz'ora. quando manca un quarto d'ora alla fine del tempi di riposo dell'impasto, prendete una delle due palle e riponetela in freezer.

Nel frattempo preparate la crema per il ripieno:
Spezzettate il cioccolato e mettetelo a sciogliere a bagnomaria con il succo d'arancia ed il Philadelphia. Mescolate di tanto in tanto, fino ad ottenere una crema. Una volta pronto spegnete il fuoco e lasciate riposare. 

Preriscaldate il forno a 180°.

Stendete, sopra un foglio di carta da forno, con un mattarello l'impasto che era in frigo e mettetelo in una teglia.
Versateci sopra la crema al cioccolato e stendetela uniformemente con una paletta.
Prendete l'impasto che era nel freezer e sbriciolatelo sopra (l'ho visto da Ombretta e da molte di voi :-D e ho dovuto assolutamente provare!!!!).

Infornate per circa mezz'ora.




Con una rotella da pizza tagliate i tranci.
Gradite un pezzo???





E... buon appetito!


Con questa ricetta partecipo al contest di Fiordirosmarino e La cuoca dentro



24 commenti:

  1. Anche io ho iniziato con un grattacapo: perché ho sempre così tanto sonno? -___-
    Comunque ricettina meravigliosa! Ottimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari il mio grattacapo fosse solo il sonno.... comunque ho anche quello... durante la settimana ho sonno, la domenica sono peggio del gallo :-C

      Elimina
  2. Che buona!!!!!!!Ogni tanto il peccato goloso ci sta proprio bene!!!!!!!!Un bacione Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Renata!!! Diciamo che fa bene al cuore ;-D

      Elimina
  3. ogni tanto qualche peccatuccio di gola ci sta :-)

    RispondiElimina
  4. questo peccato è golosissimo.. ogni tanto ci vuole..

    RispondiElimina
  5. Ciao il tuo blog e' molto interessante mi sono unita hai tuoi lettori fissi passa ha trovarmi s ti va io sono ISABELLA ti aspetto smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao grazie, adesso vengo a fare un giro ;-D

      Elimina
  6. gnam!!!!!!e allora pecchiamo!!!

    RispondiElimina
  7. Buonaaaaaa e golosaaaaaaaaaaaa!!!! Dai pecchiamo in compagnia!!!! Baci

    RispondiElimina
  8. PAOLETTAAAAA, qui si pecca eccome!!!ma..ne vale la pena!!che meravigliosa ricetta!!!!brava carissima!!!!1un bacione

    RispondiElimina
  9. Ragazze, vedo che i peccatucci piace farli a tutte ahi ahi ahi hahahahahaha

    RispondiElimina
  10. Bellissima!!! Molto ma molto golosa!!! ogni tanto bisogna farsi tentare :) Buonanotte cara!!!

    RispondiElimina
  11. ma cos'è questa delizia!!! Tu sai che ora io non avrò pace finchè non l'avrò rifatto questo dolce vero...

    RispondiElimina
  12. Ci vogliono anche questi peccati :-) e poi dai che soddisfazione quando la mangi , per me la cioccolata e' sempre uno degli ingredienti che mi piace tanto!!!! Boris sta lavorando un sacco anche lui da tanta soddisfazione:-) baci

    RispondiElimina
  13. Me la sono davvero sbranata. Con Sergio, devo preparare anche la focaccia per il weekend ;-D

    RispondiElimina
  14. Che buona deve essere! IO la ricotta nella frolla non l'ho mai messa. Devo provare!

    RispondiElimina
  15. Pure la ricotta nella frolla? Insomma goduria pura questa crostata!! =)

    RispondiElimina
  16. Anch'io non ho mai provato la ricotta nella frolla...ottima idea!

    RispondiElimina

Se questo post ha stuzzicato il tuo palato, scrivimi due righe... e magari lascia anche un clik a google+ :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...