sabato 28 aprile 2012

Dolci | Ciambellone alla ricotta senza forno profumato all'arancia

Ciao a tutti, come va? Qui un gran bel sole... peccato che non durerà... :-S

Le ultime 24 ore non mi sono state favorevoli per la realizzazione di dolci, ne ho fatti due e due sono volati... dalla finestra.
Eh sì, perché la bilancia mi dice di stare attenta... in questi giorni troppo "bagolo" calorico... devo rimettermi in sesto... ma che vi devo dire? Sarà la stagione, sarà lo stress, il fatto che non mi fermo mai e che sono stanchissima... ho proprio voglia di dolci :-S

Così ieri sera mi sono lanciata in una torta di yogurt e ricotta, dove al posto del burro ho messo la barbabietola frullata (l'avevo visto in un programma di Sky... quelli dove ti insegnano a mangiare sano con gusto...)... è venuta sofficissima, ma con un retro gusto amarognolo tremendo.... evvai con il primo lancio!!!
Stamattina, ho detto "RECUPERO", altra ciambella allo yogurt (senza burro) che ho cucinato nel fornetto che si mette sopra i fornelli. Quando ho aperto il coperchio ho visto che era cotta... prova stecchino... tolta dal fuoco... l'ho lasciata a raffreddare nel fornetto con il coperchio perché stavo facendo giardinaggio con la pulce.
Sono tornata dopo mezz'ora e...... si era seduta... orribile. Ho pensato "ALMENO SARA' BUONA..."
e invece.... cruda... evvai con il secondo volo.... non era proprio destino... segno che devo mettermi in stecca hahahahaha

Ma.... ho la cheesecake ai due cioccolati in freezer hahahahah tiè!


Così oggi vi propongo questo buon ciambellone, riuscito perfettamente (...), preparato la scorsa settimana.




Ingredienti:

250 gr di farina integrale
250 gr di farina di mais fioretto
3 uova
200 gr di ricotta
150 gr di zucchero di canna
100 gr di burro
150 ml di latte parzialmente scremato
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale Gemma di Mare
20 ml di olio all'arancio Marina Colonna
20 ml di succo ACE




Procedimento:

Sbattete leggermente le uova con lo zucchero. Aggiungete la ricotta, il burro sciolto, l'olio, il latte ed il succo. Amalgamate bene gli ingredienti. Aggiungete ora le farine, miscelate con il lievito.
Mescolate bene e versate il composto nel fornetto.
Cuocete, senza aprire il coperchio, per mezz'ora, controllate poi la cottura e proseguite finché il dolce non sarà pronto.

                                                             


e... buon appetito!!!


Con questa ricetta partecipo al contest di Le ricette di Tina



16 commenti:

  1. wowwwwwwww super mega ciambellone!!dai passa una fetta!!baciiiiiii!

    RispondiElimina
  2. capitano i giorni così e ti viene un nervoso!!!
    Qs ciambella è ottima, baci e buona domenica

    RispondiElimina
  3. Che bel ciambellone! Devo trovarla quella pentola-fornetto. Grazie dell'idea e buona domenica!

    RispondiElimina
  4. Con una torta cosí come si fa a dire di no..

    RispondiElimina
  5. Bellissimo questo ciambellone!! Anch'io io il fornetto! Specialmente d'estate per non accendere il forno!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  6. Mi hai fatto morire dal ridere!!! Stavolta la ciambella è riuscita... col buco giusto!!! Bella tesoro!!!

    RispondiElimina
  7. Ma dai...immagino i vicini a veder volare le torte dalla finestra....si sarà formata una folla vicino casa...ahahahahaha..Mi fai morire Paola ma tesoro succede.... io ho anche lanciato due esperimenti....ma siiiiiiiiiiii L'importante è provarci!!!!!!Ottima ciambella e quella pentola da fornello la devo trovare
    UN BACIONE!!!!!!!!!!Buona Domenica piccole giardiniere!!!!!!CIAOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

    RispondiElimina
  8. oh signore!!! ma sai quante volte capita?!?! alla fine mi dispiace sempre buttare, ma.. che faccio? se avessi dovuto mangiare tutti gli esperimenti falliti ;-)))!! ottima questa ciambellona però... sì sì! baci

    RispondiElimina
  9. Buona la ciambella con la ricotta!!! scopro adesso il tuo blog e vedo che abbiamo gusti devvaro molto simili in fatto di dolci ;)
    da oggi mi trovi tra i tuoi followers! scommetto che sarai fonte di molte idee!!! ti aspetto da me, claudia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia, benvenuta,adesso vengo a sbirciare da te :-D

      Elimina
  10. ciao Paola io ho ridotto un po' i dolci ma non ti dico quanto pane faccio:-) certo che questo ciambellone e' una forza!!!! sei sempre ingegnosa :-) bacioni

    RispondiElimina
  11. Oh guarda....sapessi quante volte ho fatto volare anche io dolci fuori dalla finestra (no, ammetto a volte pur di mangiare zuccheri mangio delle schifezze indicibili)...per fortuna che questo ciambellone è FANTASTICOOOO bello alto!!!I dolci ahimè...sono una droga, proprio non riesco a smettere...Eppure dovrei i pantaloni non mi si chiudono piu :-////
    Un bacioneeeeeeeeee

    RispondiElimina
  12. Questo è decisamente un super ciambellone riuscitissimo tesoro una vera golosità e per i pasticci...sapessi quanti miei dolci sono finiti direttamente in pattumiera!!baci,imma

    RispondiElimina
  13. Bellissimo il tuo ciambellone!!!! E per le torte buttate......mi consolo!!!!! Sai quante volte che mi è capitato!!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. ciao!!! che meraviglia! hai voglia di partecipare al mio contest
    http://dolcizie.blogspot.it/2012/04/lalbero-goloso-una-dolce-raccolta.html
    ciao

    RispondiElimina
  15. wowww che ciambella!pratico questo fornetto,mi manca.Grazie mille!

    RispondiElimina

Se questo post ha stuzzicato il tuo palato, scrivimi due righe... e magari lascia anche un clik a google+ :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...