lunedì 26 marzo 2012

Primi | Risotto cabernet, fragole ed erba cipollina

Ciao a tutti e buona serata!
Passato un buon lunedì? Io tutto sommato sì, con una bella giornata calda di sole. Mi ha fatto voglia anche un gelato ;-D
Andare in bici una delizia!!!

Certo che, sebbene adori il mio lavoro, oggi, invece che andare "a faticà", me ne sarei andata volentieri al mare!!!!
Mi immagino l'acqua... praticamente immobile e liscia come una tavola!!!!
Che voglia di spiaggia!!! Ma la cosa è un pò precoce direi!!!!!

Ebbene... in questi giorni mi sento creativa, ho voglia di sperimentare ricette mai provate, a mio rischio e pericolo!!!! hahahahaha
Come questa sera, in cui mi sono preparata questa delizia... ero titubante sulla resa ma alla fine ne sono rimasta davvero entusiasta!




Adesso, con la pancia piena e il palato soddisfatto, il minimo di alcool presente nel risotto, mi sta rilassando e preparando ad un bel sonno hahahahahaha
e vi assicuro che di vino ne ho messo poco!!!





Ingredienti (x2 persone):

160 gr di riso
7/8 fragole
1 bicchiere di cabernet
brodo vegetale qb
sale Gemma di Mare qb
olio EVo Dante
erba cipollina qb
burro per mantecare
cipolla a pezzetti qb



Procedimento:

Tagliate a pezzetti le fragole e mettetele a marinare con il vino (lasciatene un goccio da parte).




Tagliate poco meno di mezza cipolla a pezzetti e mettetela in una casseruola con un filo d'olio ed un goccio di vino. Lasciate soffriggere qualche minuto e quando sentite il suo profumo, buttate il riso, mescolate e sfumate con un goccio di vino.




Aggiungete un pò di brodo per evitare che il riso si attacchi.




Continuate a mescolare di tanto in tanto e ad aggiungere brodo.
Quando mancano circa 5 minuti alla cottura aggiungete il "sughetto" delle fragole marinate e dopo due minuti anche le fragole




e l'erba cipollina tritata col coltello.




Mescolate per bene il tutto e ultimate la cottura.




Quando il riso è pronto, spegnete il fuoco e mantecate con un pezzettino di burro.
Servite bello caldo e cremoso.




E... buon appetito!!!!


Con questa ricetta partecipo al contest di Isa Mario


15 commenti:

  1. Forse sono di parte perchè amo il risotto con il vino rosso, ma questa ricetta è super!!!!Aspetto ancora un po' prima di comprare le fragole...ma appena lo farò, lo preparo subito il risottino della Paoletta!!!!!Un bacione tesoro!

    RispondiElimina
  2. E brava. La sperimentazione sembra riuscita alla grande!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questi giorni sono in continuo fermento, dopo una settimana strana, finalmente ho ripreso la mia follia hahahahah

      Elimina
  3. bellissima sperimentazione, deve aver un gran gusto questo risottino. UN abbraccio

    RispondiElimina
  4. Che ricetta che ti sei preparata!!!!!!!!!!BRAVA!!!!! Anch'io lo voglio...mi piace.... l'abbinamento mi stuzzica moltissimo!!!!!!!!!!!!
    Un bacio Paola

    RispondiElimina
  5. Paoletta.. Che fai? Mi tenti alle 8 di mattina?!? Che bello sto risotto: un idea da.. Chef ;-)! Baci

    RispondiElimina
  6. Stuzzica davvero l'appetito questo buonissimo risotto!!! Brava!!!!!

    RispondiElimina
  7. Sai che anche io nn mi immagino il sapore di questo risotto?
    quello alle fragole l'ho provato e anche quello al vino rosso ma...insieme........
    comunque l'aspetto è bello!!!!
    baci

    RispondiElimina
  8. quest'anno devo provarlo assolutamente il risotto con le fragole!
    sei stata bravissima!
    Buona giornata ^^

    RispondiElimina
  9. Brava un piatto inusuale mi hai fatto voglia di riprovarlo l'avevo gustato solo con le fragole e polvere di caffè. Grazie e buona giornata.

    RispondiElimina
  10. niente male come idea mai provato il risotto con le fragole, devo provarla

    RispondiElimina
  11. Il risotto con le fragole è uno dei miei piatti preferiti, ma non ho mai pensato di abbinarci l'erba cipollina: credo che ci stia proprio bene, e quindi... via al supermercato!

    RispondiElimina
  12. un risotto sicuramente da provare

    RispondiElimina
  13. Che spettacolo questo risotto! E' uno dei miei preferiti!!! Baci

    RispondiElimina

Se questo post ha stuzzicato il tuo palato, scrivimi due righe... e magari lascia anche un clik a google+ :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...