giovedì 15 marzo 2012

Pani(no)ni di kamut.. col tocco di Sergio :-D

Ciao a tutti, scusate se vi ho trascurato in questi ultimi due giorni,  ma sono sempre di corsa e poi ieri sera alle nove già dormivo :-S
Non un gran sonno per la verità, uno di quelli con tanti sogni e mille microrisvegli... oggi avevo la bocca sempre spalancata in sbadigli...
Neanche andare a lavorare in bicicletta, con l'aria frizzantina della mattina, mi ha ridestato hahahahahha

Oggi ho un post con poche foto, sempre per via del poco tempo... ma bello gustoso....






Che ne dite di questi paninoni? Sono leggermente croccanti fuori e mordibosi dentro!!! E indovinate chi mi aiutato a renderli così belli? Ma lui, il mio fidato Sergio ahahahah
(per chi ancora non lo sapesse Sergio è il mio lievito madre)

Ci stiamo conoscendo ogni giorno di più e credo che possa nascere una storia tra noi hahahahahaha



Ingredienti:

600 gr di farina di kamut Molino Rachello
150 gr di lievito madre
300 ml di acqua
2 cucchiaini di sale Gemma di Mare
2 cucchiai di olio EVO Dante
1 cucchiaino di miele di bosco



Procedimento:

Sciogliete il lievito con un pò d'acqua ed il miele ed unite un pò alla volta la farina, impastando per bene.
Aggiungete l'acqua restante, e poi il sale e l'olio.
Impastate per bene, fino ad ottenere un impasto morbido, omogeneo ed elastico.
Ungete con un pò d'olio una ciotola, formate una palla con l'impasto, e ponetelo dentro, coprendo con la pellicola trasparente e ponendo la ciotola in un posto caldo e senza spifferi d'aria.
Lasciate lievitare per circa 12 ore o comunque fino al raddoppio del suo volume.
Trascorso il tempo, riprendete l'impasto, lavoratelo velocemente e poi formate i panini: prendete un pezzo d'impasto, stendetelo picchiettando con le dita e poi arrotolatelo su se stesso, bagnando con un pò d'acqua l'estremità, per evitare che si apra in cottura. Riponete i panini su una teglia rivestita di carta da forno, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per altre 4/5 ore (io solitamente faccio lievitare il pane nel forno spento, con la luce accesa). Trascorso anche questo tempo, accendete il forno a 180° e, una volta raggiunta la temperatura, infornate il pane per circa 30 minuti (controllate la doratura).
Una volta pronti, fate raffreddare i paninoni su una gratella.



E... buon appetito!!!


Con questa ricetta partecipo al contest di aria in cucina








25 commenti:

  1. Risposte
    1. Con dolce e salato... è un pane adattabile a tutto

      Elimina
  2. gusta anche a me! per il sonno ti capisco benissimo, ci sono momenti che latesta comincia a ciondolar ee poi invece che fare una bella dormita sto lì a risvegliarmi in continuazione

    RispondiElimina
  3. Il tuo pane è meraviglioso! La farina di kamut mi piace molto ma non riesco a mantenere il lievito madre, ho provato ma non ho la pazienza e a volte il tempo per mandarlo avanti, a dire il vero probabilmente di quello che ho iniziato non mi piaceva neanche l'odore, forse ho sbagliato qualcosa. Quando sarò più tranquilla mi piacerebbe riprovare!
    A presto!

    RispondiElimina
  4. Ciao cara che belli questi paninoni di kamut..non ho mai usato questa farina e dovrò usarlo..complimenti! Kiss!

    RispondiElimina
  5. Che bel lavoro che hai fatto insieme a Sergio!!!!!
    Delle gustose e perfette pagnotte!!!!!
    Un bacio Paoletta!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. anche tu con il lievito madre????......allora sono rimasta solo io ad non averlo ancora fatto.
    I tuoi paninoni mi sanno di un buono.....me li immagino con del salame, ma anche con la nutella per colazione...mmmmmhhh!!!
    Anche io sempre di corsa e la sera crollo alle nove.
    baci sabina

    RispondiElimina
  7. Che consolazione!!! Pure io appena mi siedo crollo la sera.. Il venerdi poi!! Anch'io sono ancora "out" rispetto il lievito madre.. Ma questo pane e' uno spettacolo!!!! Ma.. Sabato sera prenotiamo x 7 ( viene anche Sergio?!??)?? ;-p buona giornata cara a presto

    RispondiElimina
  8. Sono magnifici, la molica ha un aspetto davvero sofficioso. Brava tu e bravo Sergio :)) Un abcio, buon we

    RispondiElimina
  9. Ascolta ma un Sergio a me non me lo mandi????!!!magari anche meno aitante del tuo!mi accontento:-)Il tuo risultato è statao strepitoso!!!!!Bcaioniiii e buon venerdì!

    RispondiElimina
  10. Evviva Sergio allora! Questo pane è bellissimo! :)

    RispondiElimina
  11. spettacolari questi panini!!!!bravissima!
    Ps se ti va di partecipare al contest di Aria sul kamut scade fine mese!!!baci!

    Grazie dei commenti, sei simpaticissima!!^__^

    RispondiElimina
  12. Il pane preparato col lievito madre ha proprio una marcia in più.
    I tuoi panini sono splendidi! :-)
    Baci

    RispondiElimina
  13. delizioso questo pane!!devo decidermi a provarla questa farina..al prossimo rinfresco del lievito ,se l'ho trovata
    ci provo..complimenti e piacere di conoscerti ;0))

    RispondiElimina
  14. un pane veramente super buono con questa farina particolare complimenti e se passi da me ti aspetta un premio ciao :)

    RispondiElimina
  15. il pane è bellissimo!
    il sonno? sara la primavera!!!!
    baci

    RispondiElimina
  16. spettacolare, proverò a replicarlo, come saprai vado matta per i lievitati e qusto non posso non farlo
    baci e buon fine settimana
    p.s. di a tuo marito che non può rinunciare a ste prelibatezze

    RispondiElimina
  17. che bei panini!!! :) Complimenti! :) Notte cara!

    RispondiElimina
  18. Fantastici questi paninoni!!! :) Sergio farà il suo dovere ma tu sei bravissima!! :) Il mio povero lievito madre si è suicidato tempo fa perchè lo trascuravo troppo...sig...
    un bacio!
    Laura

    RispondiElimina
  19. Sto Sergio ormai e' sulla bocca di tutti:-D che paninoni ! Ci vediamo stasera ;-) baciotti

    RispondiElimina
  20. Sono PERFETTI!!!!!!!!!!!!! Complimentissimi!

    RispondiElimina
  21. Che belli i tuoi paninoni!!! Mi piace molto la farina di kamut!!!!

    RispondiElimina
  22. Ciao, ti invito al mio giveaway in regalo ci sono due bottiglie di vino e 3 vasi di confettura di BACCO NON LO SA, da nn lasciarsi assolutamente sfuggire, troppo buoni!
    Cioa e a presto^_^
    http://lacreativitadianna.blogspot.com/2012/03/5-giveaway-vinci-i-deliziosi-prodotti.html

    RispondiElimina
  23. ma quanto sono meravigliosi??? Grazie!!!

    RispondiElimina

Se questo post ha stuzzicato il tuo palato, scrivimi due righe... e magari lascia anche un clik a google+ :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...