martedì 7 febbraio 2012

Pastine di frolla con crema pasticcera o crema la cioccolato e nocciole,clementine e caramello

Ciao a tutti e buon giornata. Anche da noi stamattina ha nevicato e ben bene direi... per fortuna verso le 11.00 ha smesso (mia figlia non la penserà assolutamente così) e, nonostante il freddo, la neve si è già sciolta. Certo è bellissima, ma in città davvero scomoda (sulle strisce pedonali ho rischiato due tre volte di finire dritta a terra... delle lastre!!!) e poi blocca tutto ancora di più :-S

Comunque... come vi ho anticipato, domenica ci ho dato dentro con dolci e affini e, tra le altre cose, ho preparato queste pastine di frolla con crema pasticcera o crema al cioccolato, decorate con nocciole, clementine e caramello.






Questi dolcetti li prepara simili un pasticcere della mia zona, con la differenza che al posto delle clementine mette un gheriglio di noce ed una mandorla. Anche io volevo mettere la noce, ma sul più bello... ho trovato la ciotola vuota... era passato "l'unno maritesco" a spazzolare il tutto (ovviamente senza avvisare che aveva finito le noci... non vorrete mica che sappia che devo ricomprarle?!?!?!?! hahahahaha). Così ho deciso di mettere uno spicchio di clementina.... psicologicamente sarebbe anche meno peccaminoso ;-D


Maaaaa... passiamo ai fatti!!!


Ingredienti:


Per la pasta frolla:

500 gr di farina 00 per dolci e sfoglie Molini Rosignoli
250 gr di zucchero a velo (per me isomalto)
250 gr di burro
2 uova (per me 3 piccole)
un pizzico di sale
scorza grattuggiata di un limone
1 bustina di vanillina


Per la crema pasticcera: 

1 uovo + 1 tuorlo
mezzo litro di latte parzialmente scremato
50 gr di farina per dolci e sfoglie Molini Rosignoli
150 gr di zucchero (per me isomalto)


Per la crema al cioccolato:

20 gr di farina 00 per dolci e sfoglie Molini Rosignoli
50 gr di zucchero a velo (per me isomalto)
1 uovo
50/60 gr di cioccolato fondente 70%
1/2 bustina di vanillina
150 gr di latte parzialmente scremato
25 gr di burro


Per la decorazione:

nocciole
clementine
acqua e zucchero per il caramello



Procedimento:


Per la pasta frolla:

Setacciate lo zucchero a velo.





Aggiungete il burro e sbattete fino ad ottenere una crema.








Aggiungete le uova una alla volta e a seguire, la farina, il sale, la vanillina, la scorza di limone ed il lievito. Impastate velocemente...






... e formate una palla, che riporrete in frigo avvolta nella plastica trasparente per almeno mezz'ora. Qualora il composto tendesse a creparsi mentre lo impastate, aggiungete un pò d'acqua fredda.





Una volta trascorso il tempo, stendete l'impasto con un mattarello e mettetelo nei pirottini.




Ricoprite i pirottini con carta da forno e riempite l'incavo con riso o fagioli.




Infornate per circa 20 minuti, nel forno già caldo, a 180°.
Rimuovete il riso e la carta da forno e cuocete per altri 10/15 minuti. Controllate sempre visivamente la cottura.



Per la crema pasticcera:

Fate bollire il latte e la scorza di limone.




In una ciotola mescolate le uova, lo zucchero, la farina e la vanillina.




Appena il latte bolle  versatelo sopra il composto e fate cuocere per circa 2 minuti.



Per la crema di cioccolato

Fate bollire il latte.
A parte fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria.

Sbattete il tuorlo con la farina, lo zucchero ed un goccio di latte. Aggiungete il cioccolato




ed amalgamate bene




Unite a filo il latte e fate addensare sul fuoco per qualche minuto.




Da ultimo aggiungete il burro e fate raffreddare.

Prima di usare la crema, montate a neve con un pizzico di sale l'albume e unitelo al composto (io ho saltato quest'ultima parte perché sul più bello il mio minipimer ha deciso di abbandonarmi :-C. Ho così ottenuto una crema più morbida ma ugualmente buona.)


Composizione:

Prendete le frolle e versatevi la crema pasticcera o la crema al cioccolato.
Posizionate sopra due nocciole ed uno spicchio di clementine (potete sostituire con frutta fresca o secca a vostro piacere).
In un pentolino fate sciogliere lo zucchero con un pò d'acqua e quando si addensa, con un cucchiaino, "decorate" le pastine.



Eccovi la versione con la crema pasticcera




e quella con la crema al cioccolato




Sono buone per una merenda del pomeriggio, magari accompagnate da una tazza di tea fumante



o anche da sole in qualsiasi momento del giorno vi prenda la voglia (io ieri a mezzogiorno ho peccato e ne ho mangiata una come dessert ;-D)




Potete portarle in dono agli amici che vi invitano a cena o proporle ai vostri invitati




Dopo questo post lunghissimo, vi lascio con una foto scattata questa mattina con il cellulare mentre andavo al lavoro.
Buon pomeriggio a tutti :-D




22 commenti:

  1. Bellissime le tue crostatine, davvero golose e ben presentate!!!

    RispondiElimina
  2. Che golose!!!! Le crostatine con crema sono le mie preferite.... ne prenderei volentieri una di ciascuna...e anche con uno spicchietto di clementina...bè cara sono veramente ghiotte!!!!! Speriamo che il sole torni presto.....Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Renata, almeno non nevica più!!!!! :-D
      anche se questo non renderà molto felice la mia pulce :-S

      Elimina
  3. mmmmmmmmmm che delizia!!! quando mi inviti hihihihihi :) bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quando vuoi...ma con preavviso perché devo rifarle... sono finite tutte!!!!

      Elimina
  4. golosissime queste tortine e che bella la foto !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie... fotografo con il cellulare.... che fatica!!!

      Elimina
  5. Ricche e goduriose, addirittura meglio con lo spicchio di mandarino (grazie all'Unno!!!).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... io le avrei mangiate volentieri anche con le noci!!!!! hahahahah
      Ma vabbé dai... lo perdonerò!!!

      Elimina
  6. Che tortine golose!! Ne posso avere una con la crema? Sai io le preferisco con il mandarino!!
    Ciao!

    RispondiElimina
  7. hIHIHI, L'unno maritesco!!1somiglia tanto al mio :-))))Ma guaradli sti uomini...fanno razzia e poi pensano che abbiamo la sfera di cristallo al supermercato!!:-DDD. Mi sa che le tue crostatine sono mooooolto più buone di quelle del pasticciere!!!!Bravaaaaaaa...se c'è un dolce al quale non rinuncio è la crostata!!!e piccole...hai la scusa per mangiarle di più :-D Bacioneeeee

    RispondiElimina
  8. Buone queste crostatine, un vero peccato di gola. Baci

    RispondiElimina
  9. quando si è piccoli la neve è il massimo che si può avere dall'inverno, molto spesso significa niente scuola e tanti giochi con i compagni, da adulti vediamo il lato negativo: ruzzoloni vari, taaanto freddo e molti disagi. Ottime le crostatine, mettono veramente gola. un bacio

    RispondiElimina
  10. Che bellissime e golose crostatine!!!
    Meno male che la neve si è sciolta, ci siamo goduti l'atmosfera, mi dispiace per la tua bimba, ma meglio così!!!
    Baci

    RispondiElimina
  11. a me piacciono ancora di più con la clementina, il sapore agrumato con la cioccolata e la pasta frolla l'adoro. Bellissime! p.s. mi sa che tutti i mariti spazzolano e non avvertono, poi noi andiamo a cercare l'ingrediente e puff.... sparito! :-)

    RispondiElimina
  12. spettacolari e golosi da morireeeee

    RispondiElimina
  13. Sono le mie paste preferite, ma quando le preparo io, la frolla non mi convive mai dl tutto, la prossima volta provo la tu ricetta, mi sembrano ottime!

    RispondiElimina
  14. bellissime! la versione clementina mi piace forse di piu' dell'originale! :)
    ciao
    Valeria

    RispondiElimina
  15. Ciao sono Manuela, piacere di conoscerti e grazie della tua visita. Hai un blog con tante belle ricettine e da oggi ti seguo anch'io. Ciao e a presto!

    RispondiElimina
  16. Ciao, piacere di conoscerti! Sono passata semplicemente per dirti che ti ho citato nel mio ultimo post per assegnarti il premio cake blog di qualità! Ho visto che lo hai già ricevuto, ma spero ti faccia piacere comunque! Grazie e a presto! ;)

    RispondiElimina

Se questo post ha stuzzicato il tuo palato, scrivimi due righe... e magari lascia anche un clik a google+ :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...