martedì 28 febbraio 2012

Cream cheese brownies

Ciao a tutti e buona serata. La cosa ha dell'incredibile, ma finalmente a casa ho una connessione quasi decente... e la luce fu!!! hahahahaha
Non riuscivo più a postare dal negozio... ogni volta mi toccava interrompere il lavoro...
Certo non navigo alla velocità della luce, ma almeno non sono che giro per casa come un'indemoniata con il cellulare alla ricerca di mezza tacca. E, soprattutto, finalmente potrò "gustarmi" con più calma le vostre ricette :-D

Eccovi la mia




Un dolcino morbido morbido, da mangiare con le mani e leccarsi le dita alla fine, cremoso e cioccolatoso!!!
Ho trovato questa ricetta su un sito americano da paura :-D e l'ho riadattata ai miei gusti... come sempre ;-D




Ingredienti: 


Per la base brownie:

110 r di burro a pezzetti
115 gr di cioccolato fondente 71%
150 gr di zucchero
70 gr di miele di bosco
1/2 bustina di vanillina
2 uova grandi
65 gr di farina di farro
un pizzico di sale


Per la crema al formaggio:

220 gr di Philadelphia
1 cucchiaio di Philadelphia con la Milka (aggiunta mia ;-D)
65 gr di zucchero
1/2 bustina di vanillina
1 uovo grande


Procedimento:

Fate fondere a bagnomaria il cioccolato con il burro e, una volta ottenuta una bella crema omogenea, lasciate raffreddare un pò.




Unite lo zucchero, il miele e la vanillina, impastando (io ho usato l'impastatrice ma potete farlo anche a mano).




Aggiungete la crema al cioccolato,




Le uova, una ad una, aggiungendo quella nuova solo quando la precedente è ben amalgamata al composto. Poi unite la farina ed il sale, senza smettere di impastare.




Impastate per qualche minuto, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Mettete da parte mezza tazza di pastella e versate la rimanente in uno stampo a cerniera (io ho usato quello tondo, l'ideale sarebbe quello quadrato o rettangolare), rivestito con carta da forno.



Passate poi alla preparazione della crema.

Nella ciotola del robot impastate il Philadeplhia fino a renderlo cremoso. Aggiungete lo zucchero, la vanillina e l'uovo, e lavorateli finché il composto non diventa una crema omogenea. 




Io ho aggiunto alla fine il Philadelphia con la Milka... un'illuminazione improvvisa che ha dato più colore e gusto alla crema.





Versate la crema sopra lo strato di brownie



e stendetela omogeneamente con una spatola.




Riprendete la tazza con il composto di brownies rimasto e con un cucchiaio lasciatelo "colare" sopra l'impasto.




Cuocete, nel forno preriscaldato a 180°, per circa 40 minuti o comunque fino a quando la crema prende un colore dorato.
Una volta prontolasciatelo raffreddare, poi mettetelo in frigo per alcune ore (io per tutta la notte).
Trascorso il tempo, rimuovete i brownies dallo stampo e tagliateli a quadrati.
La ricetta diceva che questi brownies si conservano in frigo per diversi giorni, ma non ve lo so dire... il secondo giorno erano già finiti ;-D

E buon appetito!!!



Colgo l'occasione per ringraziare Luisa del blog Ghiotto di salute, per avermi voluto conferire il premio Cake blog di qualità. E' la seconda volta che lo ricevo e sempre una grande emozione, perché credo di essere solo un puntino nel web ed invece vedo che c'è chi apprezza i "miei sforzi" ;-D

Grazie Luisa!!!!


















23 commenti:

  1. Io io ioooooooooooooooooo, una fett....ona di questo dolce!!!!!ammazza Paoletta!!!!!questa sì che è goduria!!!(se non sbaglio abiti in Veneto....ok, ce la posso fare, mi metto in macchina:-DDDD)e...EVVIVAAAA finalmente ti abbiamo anche la sera!!!!:-))))Sindrome da droga del blog!!:-)))Un grande bacioooooooooo!! P.S La pulce avrà gradito!!!bacino per lei ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoooo Yrma, anche il papi della pulce ha "stranamente" gradito... occhio che rinevica hahahaha
      Beh dai, dal trentino... due orette e ci sei... meglio se parti domani però così ho il tempo di riprepararli!!!! ;-D Un bacione

      Elimina
  2. evvaiiiiiiiiii :))))))) quanto adoro i brownies e la cheesecake e il miscugliooo dei dueeeeeeeeeeeeeeee é una era goduria! bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda la goduria è leccarsi anche le dita alla fine per mangiarsi fino all'ultimo goccio di cioccolato ;-D

      Elimina
  3. Complimenti Paola...Una ricetta da GODURIA PURA!!!!! Quello che ci vuole per rigenerarsi e ricaricarsi!!!!!!!e Complimenti anche per il premio...Sono davvero felice!!!!!! Un grande bacio!!!!!
    Anche alla piccola!!!!!

    RispondiElimina
  4. come sempre le tue ricettine mi piacciono un sacco! non a caso oggi ho postato il tuo pane alla ricotta:-) mi sa che passo da te per un caffe' ed un pezzo di questo dolcetto! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ombretta!!!! Adesso vengo a dare una sbirciatina :-D

      Elimina
  5. Bella e buona! La metto tra le mie torte da rifare! Ringrazio Yrma che ha permesso questo incontro! Ti seguirò con piacere! Buona giornata

    RispondiElimina
  6. Complimenti Paolo del grazioso Blog, Grazie per la vista e mi aggiungo anche io al tuo blog.Vedi che ci sara' statoun errore quando ti sei aggiunta la mio, perche' non compari tra i Lettori.
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi chiamo Paola, ma non importa :-D
      Adesso riprovo!!!

      Elimina
  7. slurp è proprio golosa!!!!!!!!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  8. Maama mia...veramente da leccarsi le dita...e anche i baffi :)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non ti lecchi le dita... godi solo a metà hahahahaha

      Elimina
  9. ma grazie a te cara.. per tutte le belle ricettine che proponi, per quelle foto ceh mi stuzzicano tanto.. per i tuoi post di condivisione!

    RispondiElimina
  10. Paolaaaa mi esalto per queste cose !!!! Ora chi legge pensa davvero che sia matta:-) ma tu hai capito?! Certo che ci troviamo che belllooooo! Sento la mia comare qui sopra e ci mettiamo d'accordo !

    RispondiElimina
  11. Come è possibile che mi sia sfuggita una goduria del genere? Devo assolutamente provarla!

    RispondiElimina

Se questo post ha stuzzicato il tuo palato, scrivimi due righe... e magari lascia anche un clik a google+ :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...