venerdì 9 dicembre 2011

Raptus "cucinatori": ravioli di grano saraceno al ripieno di ricotta, prosciutto cotto e nocciole

Altro che giovedì di festa!!!! Ho cucinato praticamente tutto il giorno, a parte 2/3 ore che siamo usciti con gli amici a congelarci per una passeggiata hahahhaha


Questa volta mi sono cimentata con dei ravioli che la mia pulce ha sbranato e per i quali avrebbe anche chiesto un bis, purtroppo non possibile.... erano finiti :-C






Ingredienti:


Per la pasta:
150 gr. di farina di grano duro
100 gr. di farina di grano saraceno
100 gr. di farina di kamut
50 gr. di farina di mais fioretto
1 uovo
150 ml. di acqua circa
un pizzico di sale

Per il ripieno:
60 gr. di prosciutto cotto
100 gr. di ricotta
una decina di nocciole

Per il condimento:
1 zucchina
1 cipolla
mezza carota
un pò di pomodorini ciliegini
un fino d'olio
sale
un goccio di vino per aromatizzare


Procedimento:

Ho setacciato le farine ed il pizzico di sale in una terrina ed ho aggiunto l'uovo




poi ho aggiunto piano piano l'acqua, impastando con le mani, fino ad ottenere un impasto morbido e sodo



l'ho diviso in due per lavorarlo meglio e con il mattarello ho steso la sfoglia (più sottile che potevo... la macchina per pasta MANUALE Pannifricius Delicius fa il meglio che può :-D)




con una formina ho ritagliato i pezzi per la base (so che questo non è il modo migliore per formare i ravioli ma stavo "giocando" con la mia pulce e abbiamo deciso così.




A parte ho messo nel mixer il prosciutto cotto, la ricotta e le nocciole





 e le ho tritate fino ad ottenere un composto morbido che ho posizionato sopra i ravioli





a questo punto ho steso la seconda palla di pasta, l'ho fustellata e con i pezzi ottenuti ho chiuso i ravioli.




Ho messo a bollire l'acqua e ho cominciato a preparare il condimento per me (le due belve hanno mangiato al burro, io volevo delle verdure... la solita dieta.....).
Ho tagliato a pezzetti una zucchina e una cipolla e ho messo quest'ultima a soffriggere con acqua e un pò d'olio




poi ho aggiunto la zucchina, ho grattuggiato mezza carota e l'ho inserita e infine ho preso dei pomodorini ciliegini, li ho tagliati a pezzi e messi anch'essi in pentola, con un pò di sale, un goccio di vino e un pò d'acqua




Quando l'acqua ha raggiunto il bollore ho buttato i ravioli, che ho cotto per 6/8 minuti.
Una volta pronti li ho conditi con le verdure e una spolverata di Grana Padano e....



...Pannifricius Delicius!!!!




Con questa ricetta partecipo al contest di "Oggi pane salame domani"





Con questa ricetta partecipo alla raccolta di la cucina di lisa




ed al contest di Pillole Culinarie




ed al contest di cuoco per caso




ed al contest di Dolce Jaclin





11 commenti:

  1. Accipicchia che brava! E' da un pezzo che ho voglia di provare la pasta fatta in casa.... poi mi spaventa il lavoraccio e rinvio a data da destinarsi. Però stasera focaccia alle cipolle con il lievito madre, che tra farla e impastarla richiede energie e tempo!
    Buona serata Pannifricius!

    RispondiElimina
  2. Ciao Sissa, hai visto??? In effetti è stata una lavorata, ma vedere la mia pulce che se li sbranava e chiedeva il bis mi ha ripagato alla grande :-D Buona focaccia

    RispondiElimina
  3. caspita che piattone con una gran lavorazione dietro ma questi sono i piatti che danno più soddisfazione vero? un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Che piatto spettacolare, un gran lavoro, ma che soddisfazione! Nei prossimi giorni mi butto anch'io sui ravioli. Buon weekend, Babi

    RispondiElimina
  5. Mi paice molto la farina di grano saraceno, per quella ruvidità che conferisce all'impasto e al capacità di assorbire bene il condimento .D

    RispondiElimina
  6. Ciao Milen@, grazie della visita. il grano saraceno l'ho scoperto da poco, ma mi sta conquistando. Certo ha un gusto particolare che non incontra il gusto di tutti i palati, ma il lo trovo interessante. Ci ho fatto anche dei biscotti che posterò a breve e ne sono rimasta entusiasta!!!
    Ciao

    RispondiElimina
  7. Stefania: non faccio quasi mai ravioli o derivati ma è stata davvero una soddisfazione!!!!

    L'angolo di cottura di Babi: buona raviolata allora :-D

    RispondiElimina
  8. ;) e questi? Da provare! Intanto inserisco, grazie infinite ^_^
    Buona giornata
    Sonia

    RispondiElimina
  9. Ciao!felice di fare la tua conoscenza... ti ringrazio per le belle ricette per la mia raccolta di Natale, da oggi ti seguo anch'io con piacere!

    RispondiElimina
  10. Davvero unico questo piatto di pasta e nonostante abbia un ripieno insolito, credo lo proverò a fare! E grazie per aver partecipato al mio contest! :D

    RispondiElimina
  11. RICETTA OK!!!

    Saluti
    Mario
    www.cuocopercaso.it

    RispondiElimina

Se questo post ha stuzzicato il tuo palato, scrivimi due righe... e magari lascia anche un clik a google+ :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...