giovedì 1 dicembre 2011

Biscotti di Natale 2 il ritorno... Frolline ai cereali con vaniglia e cioccolato bianco

Rieccomi con le mie sperimentazioni in vista dei regali di natale. Sto spulciando nei vari blog e ho trovato altre idee moooolto interessanti da aggiungere alle mie per dei regali culinari, buonissimi ma salutari.

Ieri sera, dopo 10 ore di lavoro, mi è preso il solito "raptus cucinatorio" ed ho preparato una bella pagnotta che poi posterò, questi biscottini e anche delle bruschettine veloci veloci (ormai erano le 9.00 di sera e la fame si faceva sentire). Anche per questa ricetta niente uova e niente burro. Ne sono uscite delle frolline morbide, dal sapore delicato, buone da sole e ottime nel latte.




Ingredienti:


- 100 gr. di farina di grano saraceno
- 100 gr. di farina d'avena
- 60 gr. di farina di farro
- 80 gr. di farina di manitoba
- 1 cucchiaino di bicarbonato
- 1 cucchiaino di lievito
- 1 cucchiaino di polvere di vaniglia
- 60/65 gr. di sciroppo d'acero
- 40 gr. di amido di riso
- 50 gr. di fiocchi d'avena leggermente tritati
- 70 gr. di yogurt
- 80 gr. di cioccolato bianco
- 30 gr. di olio di semi


Procedimento:


Setacciate in una terrina tutte le farine, con il bicarbonato, il lievito, i fiocchi d'avena e la polvere di vaniglia. In una ciotola a parte miscelate insieme lo yogurt, lo sciroppo d'acero, l'amido di riso e l'olio di semi e aggiungeteli, mescolando alle farine. Aggiungete anche un pizzico di sale. Nel frattempo fate sciogliere a bagno maria il cioccolato bianco e incorporatelo al composto. Una volta ottenuto un composto morbido e lavorabile, stendete con il mattarello uno strato di circa 6/7 mm (a me piacciono belli grossi di modo che restino morbidi all'interno) e con la formina create i vostri biscotti. 
Posizionateli ben distanti su una placca da forno coperta da carta da forno e infornate per circa 10/15 in modalità ventilata a 170° (io li tolgo quando diventano dorati).

E... pannifricus delicius!!!








Con questa ricetta partecipo al contest di Diario della mia cucina




e inoltre
Con questa ricetta partecipo al contest "RomantiKitchen" organizzato da GustosaMente e Il Cestino di Marta 






2 commenti:

  1. grazie di aver partecipato al contest e in bocca al lupo :)

    RispondiElimina
  2. Ma certo che ci sei... guarda nell'elenco al n. 31 !!! :)

    RispondiElimina

Se questo post ha stuzzicato il tuo palato, scrivimi due righe... e magari lascia anche un clik a google+ :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...