domenica 20 novembre 2011

Vellutata di pomodoro e menta

Bene, cominciamo con la prima ricetta....
Premetto che la mia dieta mi impedisce di arricchire le mie ricette con ingredienti gustosi ma ciccioni, quindi sono in continua sperimentazione per non mangiare sempre le stesse tre cose e sempre cucinate allo stesso modo!!!!
Per dare un gusto diverso a questa vellutata, ho aggiunto qualche foglietta secca di menta... non ci stava male. Il gusto della ricetta ha un retro gusto acidulo, ma non male con i crostini di pane



Ho utilizzato:

- 4 pomodori da sugo belli rossi
- 1 carota
- 1 cipollina di Tropea e una cipolla normale
- Sale rosa
- un filo d'olio d'oliva
- menta
- acqua

Bene... procediamo....
Ho tagliato i pomodori, la cipolla e la carota a pezzettoni e li ho messi sul fuoco in una pentola d'acciaio aggiungendo due dita d'acqua, il sale, il filo d'olio e la menta. Ho messo un coperchio (ne due/tre di vetro per cui riesco a seguire bene la cottura ed evitare che l'acqua evapori tutta. Ho lasciato cucinare, controllando di tanto in tanto per circa 25/30 minuti. poi ho preso il mixer e frullato il tutto.
Una spolveratina di Grana padano (non me lo faccio mai mancare), una fetta di pane, appena preparato e tostato) e buon appetito.


Nessun commento:

Posta un commento

Se questo post ha stuzzicato il tuo palato, scrivimi due righe... e magari lascia anche un clik a google+ :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...